“Sotto il cuscino” di Valeria Adamo

11 Ago 2021 | Narrativa

Oggi dedichiamo un post a “Sotto il cuscino” di Valeria Adamo, con illustrazioni di Emanuela Mazzola, edito da Porto Seguro Editore.

La trama

“Sotto il cuscino” è una raccolta di poesie in versi liberi, che si alternano ad alcuni dialoghi, e sono accompagnate da una serie di illustrazioni.

In questo modo fresco, originale e delicato, l’autrice e l’illustratrice hanno deciso di raccontare la tenera amicizia tra due ragazzi, Rose e Oscar. Tra i protagonisti nel corso della narrazione nasce una dolce complicità, fatta di condivisione di momenti, ricordi e segreti. E così, presto, si trovano legati uno all’altra da un affetto profondo, pronto a maturare in un amore coinvolgente…

Ma il loro rapporto è molto delicato, fondato su un equilibrio precario: hanno difficoltà ad ammettere i loro veri sentimenti e fra loro si frappongono nuovi ostacoli a minacciare la loro relazione. Gabri, l’amico di Oscar, diventa la terza parte di una sorta di triangolo amoroso; e Oscar è deciso a partire per l’America per raggiungere il padre.

Ma i sentimenti, quando nascono dolci, teneri e profondi, per quanto all’apparenza fragili, hanno una scorza dura da scalfire…

La mia opinione

Comincio col dire che questo libricino mi è piaciuto moltissimo. È un piccolo scrigno pieno di emozioni reali e intense.

I personaggi. Sono giovani, giovanissimi, che affrontano i turbamenti amorosi, con grande spontaneità, ingenuità, un’emotività intensa, e un coinvolgimento completo.

Oscar è come un “vento selvaggio” e impetuoso, a volte antipatico e arrogante, ma folle in un modo che lo rende irresistibile per Rose.  Rose è la “rosa pungente, rosa spina, rosa che non vorresti cogliere né vuole essere colta”. Il loro temperamento fa sì che fra loro ci sia un’alchimia particolare, irresistibile per il lettore. E poi c’è Gabri, il tipo perfetto per recitare la parte dell’innamorato dannato. Insomma, i personaggi prendono forma dai versi e le loro emozione tradotte in poesia creano l’intreccio della storia.

Lo stile. Mi è piaciuta tantissimo l’idea di costruire con la poesia una storia. L’alternanza dei versi e dei dialoghi crea una cornice originale, fresca, giovane in cui far sbocciare la poesia. I versi liberi sono veramente molto belli, e la parte di dialoghi fornisce una chiara linea di evoluzione degli eventi, che il lettore può seguire. Così ogni emozione può essere contestualizzata meglio e diventare l’espressione di un’esperienza vera. La poesia, in versi liberi, vi sembrerà il modo più giusto e naturale per esprimere i sentimenti in ogni momento.

L’ambientazione. Non ci sono luoghi dalla natura imponente e suggestiva, o di mistero, a fare da sfondo ai versi, ma gli spazi della vita di tutti i giorni. Questa è una scelta che funziona benissimo, essendo ciascuna composizione incentrata sul mondo interiore dei protagonisti

Così, ad esempio, i tentennamenti di Rose di fronte alla scelta da fare vengono tradotti in modo intenso e elegante…

“io dico che Eros mi ha plasmato volubile di cuore perché non so chi amo di più, ma forse tra voi due non voglio scegliere affatto”.

Ho apprezzato anche molto le illustrazioni, che hanno la grafica di piccole istantanee affiancate al testo. Vi danno la possibilità di catturare il momento, oltre che nella poesia, in un’ immagine.

Perché leggere questo libro..

Se vi piace la poesia, questo libro vi sorprenderà: la storia è intrisa di una dolcezza, tenerezza, autenticità del sentimento, fresca e coinvolgente.

Troverete dei versi eleganti ed emozionanti, ad accompagnare momenti di vita comune.

Insomma, se pensate che la poesia sia la migliore compagna di viaggio, nel vivere ciascuna esperienza, amerete questo libricino.

Promosso a pienissimi voti, e complimenti alle autrici di testo e illustrazioni.

Post by Sara P.

CREATRICE E AUTRICE

Sara Petrolini

sara
Mi chiamo Sara Petrolini. Sono un’archeologa laureata all’Università La Sapienza di Roma e un'autrice esperta di content management. Scrivo testi per diversi blog, di storia e archeologia per “Mondo Romano” e di libri e letture per “Latte e Biscotti”. Ho scritto brevi racconti ed ho pubblicato due romanzi: “L’uomo nella foto” ( Dialoghi 2020) e “La verità è figlia del tempo"( Porto Seguro Editore 2021)

I MIEI LIBRI

L'uomo nella foto

La verità è figlia del tempo

Vuoi una recensione da Latte&Biscotti?

Se sei un autore o una casa editrice, qui puoi trovare tutte le informazioni per richiedere una recensione della tua opera

Facebook Pagelike Widget