“Serendipity” di Giorgia Abate

4 Ott 2021 | Post by Sara P., Recensioni

Oggi dedichiamo un post a “Serendipity” di Giorgia Abate edito da Bookabook

La trama.

Joy è una ragazza di ventiquattro anni esuberante e impulsiva, e con un carattere difficile da gestire.  Lavora nel ristorante del suo migliore amico Chris, mentre cerca di rimettere insieme i pezzi della sua vita.

Joy non ha una vita sentimentale semplice. Soffre ancora per il tradimento e la conseguente rottura con il suo ex fidanzato, e deve fare i conti con delle novità inattese. Il fratello al quale è profondamente legata si sta per sposare con una donna che lei nemmeno conosce.

Joy ha dunque bisogno di trovare un suo equilibro. Ma non è un’impresa semplice per la ragazza. Perché alla già difficile vita affettiva si aggiungono altre complicazioni. Una serata difficile al ristorante, un incontro inatteso, e un improvviso trasloco guideranno Joy verso una svolta decisiva. Ma la via che conduce alla felicità a volte è piuttosto tortuosa e per arrivare alla meta bisogna prima alleggerirsi del peso di un passato ingombrante.

La mia opinione.

Ho trovato questo libro una lettura veramente molto piacevole. L’ho iniziato un pomeriggio, appena dopo pranzo, e ahimè la sera prima di cena era già finito. Non leggo romance spessissimo, ma devo dire che questo ha veramente il suo perché.

I personaggi. Joy , la protagonista femminile, ha una personalità piuttosto forte. Ha un’impulsività e una spontaneità, che sicuramente vi faranno apprezzare il personaggio. Insomma, nel tratteggiare il suo ritratto, l’autrice ha raccontato tutta la splendida e fresca energia dell’età. Joy, infatti, è una ventiquattrenne che sta mettendo insieme i pezzi della sua vita da adulta e lo fa con il trasporto (che sia entusiasmo o frustrazione) di chi sente le proprie emozioni vive e pronte ad esplodere.

“Lei era la pecora nera di casa Greco, la ragazza testarda e impulsiva che combinava solo guai”

Aron, il protagonista maschile, ha una visione più matura e cupa della vita. Ha alle spalle una serie di esperienze difficili. Da un lato è frastornato e un po’ spaventato dalla vitalità di Joy, dall’altro la percepisce come una luce vitale e prepotente che irrompe nella sua vita.

Per la regola degli opposti che si attraggono i due sembrerebbero perfetti l’uno per l’altra.

Purtroppo, però, ci sono dei “MA”. C’è una bella differenza di età fra i due, e sono cognati. Due aspetti questi che aggiungono difficoltà a una relazione tutta da definire.

L’autrice è stata molto brava a ricreare il  turbamento e disorientamento dei personaggi di fronte all’affacciarsi del nuovo sentimento. Lo ha fatto raccontando in modo attento e profondo le personalità di ciascuno di loro. E la loro indecisione, il loro tentennare rendono per il lettore ancora più coinvolgente  la storia; più emozionante quella specie di magnetismo, sofferto,  che nasce quasi subito fra i due.

L’ambientazione. L’autrice si dedica molto al racconto delle sensazioni e alle interazioni tra i personaggi. La descrizione dell’ambientazione consiste più che altro nelle indicazioni necessarie a comunicare che lo scenario sia cambiato, ma non influisce sulle emozioni dei personaggi, amplificandole o creando atmosfere particolari. Questa cosa non è, a mio avviso, un limite al libro, anzi. Il racconto ha una sua scorrevolezza e fluidità che lo rende molto piacevole alla lettura, e la scelta dell’autrice in fatto di descrizioni mi sembra in linea con il tono generale del libro.

Lo stile. La scrittura è pulita, non eccessivamente elaborata, ma giovane, fresca, vivace. La narrazione è ricca di dialoghi, veloci, che nello scambio di battute  fra i personaggi , creano e mantengono nella storia un ritmo dinamico, che sicuramente piacerà al lettore.

Perché leggere questo libro

“Serendipity” di Giorgia Abate è una storia d’amore delicata e coinvolgente.

Racconta di sentimenti che prendono forma (e personaggi che acquistano consapevolezza di sé) in modo garbato ed emozionante.

È un libro che si legge con grande piacere e che lascia il dolce ricordo di una protagonista cocciuta, leale e coraggiosa.

E poi se siete appassionati o appassionate di romance, vi piacerà moltissimo questo tira e molla, a volte goffo a volte sensuale, fra i protagonisti.

Insomma, patite degli occhioni grigi magnetici, lasciatevi accalappiare da “Serendipity”, se volete qualche ora di lettura piacevolissima e brividi d’amore!

CREATRICE E AUTRICE

Sara Petrolini

sara
Mi chiamo Sara Petrolini. Sono un’archeologa laureata all’Università La Sapienza di Roma e un'autrice esperta di content management. Scrivo testi per diversi blog, di storia e archeologia per “Mondo Romano” e di libri e letture per “Latte e Biscotti”. Ho scritto brevi racconti ed ho pubblicato due romanzi: “L’uomo nella foto” ( Dialoghi 2020) e “La verità è figlia del tempo"( Porto Seguro Editore 2021)

I MIEI LIBRI

L'uomo nella foto

La verità è figlia del tempo

Vuoi una recensione da Latte&Biscotti?

Se sei un autore o una casa editrice, qui puoi trovare tutte le informazioni per richiedere una recensione della tua opera

Le amiche di Latte&Biscotti

Facebook Pagelike Widget