La ragazza dai capelli rossi di S.B. Gould

20 Set 2022 | Classici

Le tenebre si allungano…e visto che giunge il momento di entrare in un mood più autunnale, oggi parliamo di un libricino molto, molto speciale.

“La ragazza dai capelli rossi” di S.B. Gould, nella bellissima edizione di Galaad Edizioni

Vi è mai capitato di percepire qualche misteriosa e oscura presenza intorno a voi?

A me spesso…sull’autobus all’ora di punta 😂😂😂

Ma ad aleggiare nelle pagine che vi propongo oggi è tutto un altro tipo di apparizione.

Quella giusta se cercate un po’ di brivido…

Brividi però a piccole dosi in questa versione #Lilliput – di circa una cinquantina di pagine- di un racconto che vi farà sobbalzare più di una volta.

L’autore, Sabine Baring-Gould, costruisce infatti in poche abili mosse una #ghoststory di tutto rispetto. 

Il reverendo- personaggio assai singolare, uomo di chiesa e agiografo, ma con un notevole interesse per il soprannaturale- gioca col tema classico della casa infestata.

La trama

Una sobria ed equilibrata padrona di casa, in una dimora di cui è meglio non fornire l’indirizzo, ha a che fare con una spinosa questione. Allucinazioni. O meglio così crede la donna, quando sua figlia Jane e la sguattera Bessie le comunicano preoccupate di aver visto una giovane sconosciuta aggirarsi fra i corridoi e le stanze della casa.

La padrona, incredula, suggerisce alla domestica delle pillole contro le allucinazioni convinta di risolvere così la questione. Ma nuovi sviluppi la costringeranno ad arrendersi all’evidenza: la casa è infestata e la muliebre apparizione non troverà pace finché non avrà ottenuto vendetta.

La mia opinione

La storia ha in sé tutti gli ingredienti del classico racconto di fantasmi: un’anima che non trova requie, apparizioni improvvise, la sensazione di sentirsi osservati da qualcosa che sfugge alla dimensione terrena e alla piena comprensione dei protagonisti. Tutto ciò rende le pagine di questo racconto assai inquietanti, in un crescendo di suspense fino al colpo di scena finale. 

Incerti fra seguire lo scetticismo della padrona di casa o prestare fede ai racconti degli altri abitanti della dimora, scorrerete rapidi le pagine in cerca di risposte fino al drammatico epilogo.

Che altro aggiungere?

Questo libricino a me è piaciuto tantissimo. 

Un racconto di un maestro del genere che vi introdurrà in un’atmosfera surreale.

Misterioso, intrigante, coinvolgente.

Ringrazio la CE per la copia

Post by Sara P.

CREATRICE E AUTRICE

Sara Petrolini

sara
Mi chiamo Sara Petrolini. Sono un’archeologa laureata all’Università La Sapienza di Roma e un'autrice esperta di content management. Scrivo testi per diversi blog, di storia e archeologia per “Mondo Romano” e di libri e letture per “Latte e Biscotti”. Ho scritto brevi racconti ed ho pubblicato due romanzi: “L’uomo nella foto” ( Dialoghi 2020) e “La verità è figlia del tempo"( Porto Seguro Editore 2021)

I MIEI LIBRI

L'uomo nella foto

La verità è figlia del tempo

Vuoi una recensione da Latte&Biscotti?

Se sei un autore o una casa editrice, qui puoi trovare tutte le informazioni per richiedere una recensione della tua opera

Facebook Pagelike Widget