“La principessa delle anime” di Alexandra Christo

12 Feb 2023 | Fantasy e Fantascienza

Oggi , nel consueto spazio dedicato a recensioni libri e consigli di lettura, parliamo di “La principessa delle anime” di Alexandra Christo, pubblicato da Fanucci Editore.

Il libro, un fantasy molto particolare, racconta la storia di una giovane protagonista, Selestra, una strega di sedici anni.

Selestra ha vissuto la sua infanzia e la sua adolescenza chiusa tra le mura della Torre della Montagna Fluttuante, attendendo di succedere a sua madre, Theola.
Selestra e Theola sono streghe Somniatis, capaci di prevedere la morte, e legate al crudele e ambizioso Re Seryth da un antico patto.
Le streghe procurano al Re anime per alimentare la sua immortalità.
Ma Selestra è diversa: sogna di essere libera . E il destino presto la metterà sulla strada di Nox…

Nox un abile e coraggioso soldato, cerca vendetta. Vuole sconfiggere il perfido Re Seryth, ma per riuscire deve vincere la morte.
Come Selestra, è deciso a scrivere le pagine del proprio futuro e presto scoprirà di essere unito alla giovane strega da un misterioso legame. Uno al fianco dell’altra inizieranno un viaggio emozionante e pericoloso.

La mia opinione

Comincio con il dire che questo #youngadult mi è piaciuto molto.

La premessa all’avventura – la lotta contro la morte e le creature magiche che si nutrono di anime- è veramente molto intrigante: attribuisce un tocco dark alla storia che sicuramente sa affascinare il lettore.
E poi c’è la caratterizzazione dei personaggi.

Selestra -come promette la quarta di copertina – è una sorta di Raperonzolo che risplende di magia nera. Vive prigioniera nel palazzo in cui è stata cresciuta da sua madre fra segreti e menzogne.
Ha dei lunghissimi capelli verdi e grandi occhi gialli che ricordano quelli di un serpente. Desidera fuggire, vedere cosa c’è oltre il palazzo ed essere libera.
Sua madre, Theola, è una strega potente, che per servire il suo re è pronta a sacrificare la sua unica figlia.
Re Seryth è un divora anime. Uccide le persone per catturare la loro essenza. È immortale, ma senza un suo futuro, perché la sua persona è fatta delle anime che ha rubato e che ora sono mescolate in lui.

Nox , giovane soldato dell’ultima armata, è affascinante, carismatico, abile nel combattimento e senza paura, nemmeno della morte. Tutta la sua esistenza è votata alla vendetta: vuole distruggere il re Seryth responsabile della morte di suo padre.
Nox ha un piano, e nulla sembra poterlo fermare.

Scenario di questo racconto – fra incontri, fughe e scontri – sono alcune delle Sei Isole: Vasiliádes, Armonia e Polemistés.
Le sei Isole, racconta l’autrice, prima del regno di Seryth, componevano un cerchio, nel quale ciascuna si distingueva per una caratteristica particolare.
Vasiliádes era la patria del pensiero e della filosofia; Armonía il luogo in cui ogni cosa ed essere vivevano in perfetto equilibrio; Nekrós la terra delle ossa e dei morti; Floga l’isola del fuoco e della luce; Thavma il regno della magia e delle streghe; Polemistés la terra dei guerrieri.
Tutte sono crollate di fronte all’avanzata di Seryth, tranne Polemistés dove la forza esiste ancora e sopravvive l’ultima speranza di sconfiggere Seryth.

Partendo da questa ambientazione, l’autrice fa un giusto lavoro di world building. Definisce le situazioni e i luoghi, mentre in modo efficace anima i personaggi che si muovono all’interno di essi.

E i protagonisti, Selestra e Nox, si alternano come narratori nei capitoli, raccontando in prima persona la percezione, molto diversa, che hanno di ciò che è intorno a loro.

Selestra vive ogni esperienza con sorpresa, Nox con la sicurezza di un guerriero abile ed esperto.

Perché leggere questo libro

“La principessa delle anime” di Alexandra Christo é uno #youngadult veramente molto piacevole.
La lettura scorre veloce, e il ritratto dei personaggi funziona perfettamente.

Ci sono alcuni elementi del fantasy classico: il viaggio, la magia, le streghe, lo scontro finale.

E a questi si aggiunge un delicato tocco #romance che emoziona il lettore giocando sulla dinamica #enemiestolovers

L’intreccio è ben costruito e non troppo complesso o appesantito da parti eccessivamente descrittive.

Insomma, una lettura che regala ore gradevoli e piene di magia…come una fiaba dalle tinte un po’ dark.

 

Ringrazio la CE per la copia

Post by Sara P.

I MIEI LIBRI

BESTSELLER DEL MESE

Come d'aria

di Ada D'Adamo

BACK TO BOOK  IBS.IT

IL MULINO -20%  IBS.IT

LATERZA -20%   IBS.IT