“Cantami o diva degli eroi le ombre” di Isabella Bignozzi

1 Ott 2023 | Mitologia

Oggi nel consueto spazio dedicato a recensioni libri e consigli di lettura vi parlo di un libro molto bello e particolare:
“Cantami o diva degli eroi le ombre” di Isabella Bignozzi edito da La Lepre Edizioni.

Il libro non è propriamente un retelling mitologico, ma è un tentativo molto affascinante e sicuramente ben riuscito di aggiungere una dimensione alle figure più famose della mitologia classica.

In che modo?

Tutto ruota intorno alla definizione di eroe.
Con questo termine potete raccogliere una notevole quantità di personaggi (veri o di fantasia), che si sono distinti per le loro gesta.

Nella nostra realtà quotidiana l’eroe è colui che si distingue non solo per il coraggio, ma per una moralità, un senso della giustizia più forte di quello comune.
Nel mondo antico le cose stanno in modo decisamente diverso.

Gli eroi sono dei predestinati, spesso progenie degli dei, che perseguono i loro obiettivi (vittoria, vendetta) guidati a volte dall’ egoismo, dall’ira, dal desiderio di affermazione personale.
E sono spesso crudeli, ingannatori.

Insomma figure nelle quali le ombre e i lati oscuri si combinano alla capacità di compiere imprese per i più impossibili.

Questo aspetto della storia lo racconta bene Isabella Bignozzi nel suo libro,
che ho trovato bellissimo da un punto di vista stilistico e della prosa, e molto intelligente nell’idea.

Per quanto concerne la trama, non è di invenzione dell’autrice, ma riscoprirete alcuni degli episodi più famosi dell’ epica greca.
Anzi uno degli aspetti più notevoli del libro è la bella operazione di recupero di miti e leggende fatta dall’autrice.
Il volume è diviso in cinque sezioni (epilogo compreso) e inizia raccontando le origini degli eroi, la loro nascita, i presagi, le profezie che li accompagnano quando si affacciano al mondo.

Isabella Bignozzi vede Elena, Clitemnestra, i Dioscuri, Odisseo, Achille, Agamennone (per citare i più famosi) bambini, e nella loro infanzia semina quei sassolini che costituiranno le fondamenta della loro personalità.
Perché in tenera età loro sono già “diversi”, visti con diffidenza e al tempo stesso ammirazione da chi hanno intorno.
Racconta poi il loro “periodo di formazione”, come cioè alcune esperienze li hanno indirizzati verso quel destino, che in verità era già scritto per loro alla nascita.
E infine si arriva alla guerra.
E nella narrazione si aggiunge il tono epico all’indagine psicologica dei capitoli precedenti.

La prosa dell’ autrice è molto bella, ha una lirica tutta sua, che crea immagini meravigliose e raffinate. E riesce a dipingere in modo speciale i ritratti dei personaggi: aggiunge un tassello emotivo ed emozionante alle figure omeriche donando loro un tocco di umanità.

Ma la storia, le dinamiche del mito non vengono troppo ritoccate: gli eroi omerici e del mito troiano continuano a respirare l’eternità, anche se in queste belle pagine escono dallo stereotipo di semplici vittime o carnefici.

“Cantami o diva degli eroi le ombre” di Isabella Bignozzi è un libro che aggiunge una dimensione all’ epopea degli eroi greci in modo lucido e intelligente.
E che celebra con passione ed eleganza il fascino intramontabile delle figure del mito.

Per questa ragione in particolare a me è piaciuto tantissimo e vi consiglio proprio di leggerlo. Ma se siete curiosi di saperne di più vi lascio qualche ulteriore dettaglio:

Elena bambina, ingenua e limpida, che gioca sulle rive dell’Eurota; Achille e Patroclo che duellano per gioco con spade di legno, a piedi nudi nell’erba. La petrosa Itaca, un Odisseo rinnegato dal padre; un nonno arroccato su una montagna nera, ispido e accigliato come un lupo. Le gelosie di Clitennestra, gli intrighi dei principi; un giuramento notturno, macabro, alla luce delle torce. Una bambina che cresce guerriera tra nebbie malsane, orizzonti nordici, feroci centauri. La spedizione immensa, basata su un inganno. La guerra infinita, incantesimo che mangia il tempo. Questo romanzo è una rapsodia moderna, che fa rivivere alcuni personaggi omerici e del mito troiano con narrazione obliqua; nel libro tornano a respirare miti e leggende eterni (estratto dal sito della CE)

 

 

 

 

Ringrazio la Ce per la copia.

Post by Sara P.

I MIEI LIBRI

BESTSELLER DEL MESE

Come d'aria

di Ada D'Adamo

BACK TO BOOK  IBS.IT

IL MULINO -20%  IBS.IT

LATERZA -20%   IBS.IT