“All’ombra di San Marco” di Malvina Morano

15 Nov 2022 | Mystery e Avventura, Romanzo storico

Oggi lo spazio dedicato a recensioni libri e consigli di lettura è tutto per “All’ombra di San Marco” di Malvina Morano, edito self publishing.

Il libro è un romanzo storico, con un piacevolissimo tocco mystery, ambientato a Venezia, tra il 1700 e il 1800.

Trama

Il giovane Leone Corner si aggira lungo le calle della città in cerca di una ricca vittima, ai danni della quale mettere a segno un nuovo furto.

Leone crede che l’occasione sia giunta, quando sul ponte di Rialto incontra  una giovane nobildonna, che distratta procede con indosso un prezioso bracciale d’oro.

Con l’abilità maturata in anni di vita da strada, Leone sottrae il gioiello alla ragazza, ma commette il fatale errore di indugiare un istante di troppo sui suoi bellissimi occhi verdi. Le urla della giovane mettono in allarme i gendarmi che costringono Leone ad una fuga rocambolesca.

Il ragazzo trova finalmente un sicuro nascondiglio nella coperta di una gondola.  Ma la fortuna non sembra assisterlo: a bordo dell’imbarcazione salgono due uomini che Leone sente confabulare circa un piano per eliminare un importante uomo politico. Il ragazzo cerca di fuggire appena possibile ma quello che, per sua disgrazia, ha appena sentito è troppo grave perché sia lasciato libero dai due uomini.

Leone, finito tra le loro grinfie, non ha molte alternative: se vuole sopravvivere è costretto a ubbidire ai propri carcerieri e ad accettare la prigionia. La vita del ragazzo è appesa a un filo. Ma la segregazione gli regalerà una sorpresa inaspettata: ritrovare un volto conosciuto accenderà nel ragazzo una speranza di salvezza.  

La mia opinione

Comincio con il dire che ho molto apprezzato questo libro. “All’ombra di San Marco” è un romanzo storico che offre un piacevole mix di sentimento, azione e mistero. E il giusto equilibrio di questi elementi rende la lettura fluida e avvincente.  

Personaggi

La storia narrata nel romanzo di Malvina Morano è incentrata sulla figura di Leone Corner, un giovane veneziano appartenente a una illustre e potente famiglia della Serenissima.

Leone conduce una vita sregolata spesa tra agi, privilegi e divertimenti. La sua condotta inconcludente e priva di giudizio, lo porta a un ultimo e violento scontro con suo padre. Il litigio e la rottura definitiva fra i due costringe Leone ad abbandonare la propria casa.

Per sopravvivere, Leone è costretto a mendicare e persino a commettere furti, spingendosi sempre più oltre e compiendo imprese sempre più ardite e rischiose.  E circostanze di questo genere – il furto del bracciale appartenente alla nobildonna Olimpia Contarini- finiscono con il segnare il destino del ragazzo. Leone si ritroverà invischiato in una complicata lotta per la sopravvivenza, sua e di chi gli è vicino.

Ambientazione

“All’ombra di San Marco” è ambientato nell’ultimo trentennio della Repubblica di Venezia, durante il dogato di Paolo Renier.

Lo scenario dei fatti è certamente suggestivo, e l’autrice ricrea gli spazi intorno ai personaggi con cura. Si percepisce il lavoro di studio e ricerca fatto per ricostruire la bellissima Venezia dell’epoca, con i suoi canali, le calle, e gli imponenti palazzi nobiliari. Ritroverete tutti i luoghi simbolo di Venezia nelle belle pagine che raccontano le avventure di Leone.

Lo stile

Il racconto, che narra le avventure e le missioni di Leone, è organizzato in una serie di episodi che hanno come filo conduttore la presenza di alcuni personaggi e l’ambientazione, come dicevamo Venezia, negli ultimi anni della Repubblica. Il frequente cambio di situazione permette al racconto di procedere in modo sempre dinamico, mantenendo viva l’attenzione del lettore. L’ambientazione storica è tradotta in termini tali da non appesantire mai il racconto, ma invece lo arricchisce, regalando alla storia una cornice suggestiva. Anche nella caratterizzazione dei personaggi l’autrice si concentra su ciò che è essenziale, dando però vita a figure avventurose e carismatiche, senza mai scendere nel cliché.

Perché leggere questo libro

Se vi piacciono quei romanzi che uniscono un intrigante tocco di avventura e mistero, a una cornice storica affascinante, questo è il libro per voi.

Conoscerete un protagonista pieno di coraggio e viaggerete indietro nel tempo, rivivendo pericolosi intrighi di corte e i grandi eventi di un’epoca storica.

Per me è stata proprio una lettura piacevole, e perciò lo consiglio agli amanti del genere.

Ringrazio l’autrice per la copia

Post by Sara P.

CREATRICE E AUTRICE

Sara Petrolini

sara
Mi chiamo Sara Petrolini. Sono un’archeologa laureata all’Università La Sapienza di Roma e un'autrice esperta di content management. Scrivo testi per diversi blog, di storia e archeologia per “Mondo Romano” e di libri e letture per “Latte e Biscotti”. Ho scritto brevi racconti ed ho pubblicato due romanzi: “L’uomo nella foto” ( Dialoghi 2020) e “La verità è figlia del tempo"( Porto Seguro Editore 2021)

I MIEI LIBRI

L'uomo nella foto

La verità è figlia del tempo

Vuoi una recensione da Latte&Biscotti?

Se sei un autore o una casa editrice, qui puoi trovare tutte le informazioni per richiedere una recensione della tua opera

Facebook Pagelike Widget